Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato
Clicca Qui
  • BLS
  • Spotlight

Safety guide: healthcare sector

BLS Safety Guide: Settore sanitario


Guida realizzata dalla monografia redatta dal Dott. Antonio Moffa, dalla Dott.ssa Claudia Beccaria e dall’Ing. Lucrezia Giorgi dell’Unità di Terapie Integrate in Otorinolaringoiatria della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma.

 

Il settore sanitario occupa circa il 10% dei lavoratori nell’Unione europea ed è pertanto uno dei più grandi settori occupazionali, comprendendo un’ampia gamma di professioni.

I lavoratori del settore sanitario affrontano quotidianamente diversi rischi legati all'uso di sostanze chimiche e farmaci, che possono causare reazioni cutanee o respiratorie. Questi professionisti sono esposti a disinfettanti, gas anestetici, detergenti e altri agenti utilizzati per mantenere un ambiente igienico e sicuro per i pazienti. Tuttavia, questa esposizione può comportare conseguenze negative sulla salute, come reazioni cutanee come orticaria e dermatite da contatto, spesso causate da irritazioni o tossicità delle sostanze in uso. Inoltre, l'inalazione di tali sostanze può portare a disturbi respiratori, come la rinite allergica o addirittura l'asma, evidenziando la complessità dei rischi a cui sono soggetti i lavoratori del settore sanitario.

 

Recentemente, si è osservato un aumento della frequenza di alcuni batteri gram-negativi nell'ambito assistenziale ospedaliero, come gli enterobatteri produttori di carbapenemasi e Acinetobacter spp., che sono diventati responsabili di gravi infezioni. Queste infezioni rappresentano una minaccia aggiuntiva per i lavoratori ospedalieri, specialmente considerando il contesto della recente pandemia da virus Sars-CoV-2, che ha visto un incremento dei casi di malattia respiratoria acuta. L'emergere di questi nuovi patogeni respiratori ha evidenziato la vulnerabilità degli operatori sanitari alle infezioni delle vie respiratorie, sottolineando l'importanza dei dispositivi di protezione individuale (DPI) respiratori per ridurre il rischio occupazionale quando la vaccinazione o i trattamenti specifici non sono disponibili.

 

L'uso di mascherine FFP2 e FFP3 è cruciale per proteggere gli operatori sanitari da una vasta gamma di agenti biologici, compresi quelli appartenenti al gruppo 2 (agenti rischiosi  per  i lavoratori che si propagano nella comunità con poca probabilità di cui sono disponibili efficaci misure profilattiche o terapeutiche), al gruppo 3 (agenti rischiosi  per  i lavoratori che si propagano nella comunità e di cui sono disponibili efficaci misure profilattiche o terapeutiche ) e anche alcuni del gruppo 4 (agenti rischiosi  per  i lavoratori che si propagano nella comunità con molta probabilità ma di cui non sono disponibili efficaci misure profilattiche o terapeutiche ).

 

Questi dispositivi offrono una protezione efficace contro aerosol e particelle sospese nell'aria, essenziali soprattutto durante procedure a rischio di trasmissione aerea come le broncoscopie. Al contrario, le mascherine chirurgiche forniscono una protezione limitata contro droplets di grandi dimensioni e non sono adatte a proteggere dagli agenti patogeni trasmissibili per via aerea. Pertanto, la corretta selezione e l'uso dei DPI respiratori sono fondamentali per garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori sanitari durante l'esposizione a potenziali rischi infettivi.

 

Studi recenti hanno dimostrato che l'utilizzo di mascherine FFP2 durante l'intero turno di lavoro fornisce una significativa protezione dalle infezioni respiratorie rispetto a chi non utilizza DPI o indossa mascherine chirurgiche. È stato anche confermato che l'uso di mascherine è essenziale come parte delle misure di controllo delle infezioni negli ospedali per ridurre il rischio di contrarre infezioni respiratorie tra il personale sanitario. Inoltre, le mascherine FFP2/FFP3 sono particolarmente consigliate durante procedure mediche che possono generare aerosol, come l'esecuzione di tamponi rino-faringei, la ventilazione non invasiva e altre procedure invasive del tratto respiratorio, contribuendo a garantire un ambiente di lavoro sicuro per gli operatori sanitari.

 

 

 

 

Prodotti consigliati:

 

 

 

 

 

Resta informato
Resta al sicuro.

 

Articoli correlati

Aprile 28, 2023 What are the discomforts caused by the prolonged use of masks?

L'importanza del confort nei dispositivi di protezione delle vie respiratorie Studio condotto in collaborazione con Terapie integrate in otorinolaringoiatria, Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico.   Le maschere facciali filtranti per particelle (FFP) sono il dispositivo di protezione individuale (DPI) più comunemente utilizzato, in particolare dagli operatori sanitari. Lo scopo di una maschera facciale non è […]

Link
Ottobre 19, 2023 What are the main macro trends in the global PPE industry?

BLS e i principali macro trend dell’industria dei DPI Come BLS sta interpretando e sviluppando i principali macro trend dell'industria dei DPI a livello globale.   Lo scenario mondiale è cambiato velocemente negli ultimi anni, facendo emergere prepotentemente tendenze ed orientamenti nuovi, molti dei quali permeano la nostra vita quotidiana, ma hanno ricadute importanti anche […]

Link
Febbraio 15, 2024 Safety guide: Carpentry and craftsmanship sector

BLS Safety Guide: Falegnameria Guida realizzata dalla monografia redatta dal Dott. Antonio Moffa, dalla Dott.ssa Claudia Beccaria e dall’Ing. Lucrezia Giorgi dell’Unità di Terapie Integrate in Otorinolaringoiatria della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma.   Dal 2000, con l’entrata in vigore del D.Lgs. n.66, il lavoro comportante esposizione a polveri di legno duro è […]

Link
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi aggiornamenti sui nostri eventi, le novità in catalogo e le prossime iniziative.
Iscriviti

Contattaci

Scrivici per ogni tua esigenza, ti risponderemo entro 48 ore.
Richiedi informazioni

BLS S.R.L.
Società a Socio Unico
via dei Giovi, 41 - 20032 Cormano (MI) - Italia
t/f +39 02 39310212 / 66200473
info@blsgroup.it
Privacy Policy - Cookie Policy

Sede Legale
via dei Giovi, 41 – 20032 Cormano (MI) - Italia
Capitale Sociale | Share Capital: Euro 600.000,00 i.v.
C.C.I.A.A. - R.E.A.: MI 1186898
Partita IVA | VAT N°: IT12296780153
C.F. e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 07822320151

BLS IBERIA / Av. Pau Casals, 8 08182 Sant Feliu de Codines Barcelona - Spain
BLS NORTHWEST / Reeweg, 132 3343 AP H.I. Ambacht Rotterdam - The Netherlands
BLS DO BRASIL / Rua Alvarenga Peixoto, 307 05095-010 Sao Paulo - SP - Brazil
BLS GERMANY / Dünner Straße 249 D-41066 Mönchengladbach - Germany
BLS FRANCE / 18 Porte du Grand Lyon 01700 Neyron - France

crossmenuchevron-downcross-circle