Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato
Clicca Qui
  • BLS
  • Spotlight

Safety guide: Pest control deratization sector

BLS Safety Guide: Disinfestazione


Guida realizzata dalla monografia redatta dal Dott. Antonio Moffa, dalla Dott.ssa Claudia Beccaria e dall’Ing. Lucrezia Giorgi dell’Unità di Terapie Integrate in Otorinolaringoiatria della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma.

 

Il D.M. 7 luglio 1997, n. 274 distingue tra attività di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione e indica le principali sostanze chimiche usate in queste occasioni, che richiedono l’uso di DPI per la protezione delle vie aeree.

Disinfestazioni blatte, zanzare e topi ad Arzachena | Gallura Disinfestazioni

 

Il Decreto Ministeriale numero 274 fornisce le seguenti definizioni:

- Pulizia: comprende le operazioni volte a rimuovere polveri, materiali non desiderati o sporcizia da superfici, oggetti, ambienti confinati e aree di pertinenza.
- Disinfezione: comprende le operazioni per rendere sani determinati ambienti confinati e aree di pertinenza mediante la distruzione o inattivazione di microrganismi patogeni.
- Disinfestazione: comprende le operazioni volte a distruggere piccoli animali, come artropodi, sia per motivi di parassiti, vettori di agenti infettivi o semplicemente come animali molesti, e specie vegetali indesiderate. Può essere integrale, mirata a tutte le specie infestanti, o mirata a una singola specie.
- Derattizzazione: comprende le operazioni di disinfestazione volte a distruggere o ridurre il numero di ratti o topi al di sotto di una certa soglia.
- Sanificazione: comprende le operazioni volte a rendere sani determinati ambienti attraverso la pulizia, la disinfezione, la disinfestazione o il controllo e il miglioramento delle condizioni del microclima, come temperatura, umidità, ventilazione, illuminazione e rumore.

 

Disinfestazioni – Consorzio Axa

 

 

L'elenco seguente riporta diverse sostanze chimiche utilizzate in ambienti che richiedono la protezione delle vie aeree tramite DPI (Dispositivi di Protezione Individuale):

- Perossido di idrogeno (H2O2): può irritare le vie respiratorie, causando mal di gola, tosse, vertigini, mal di testa, nausea e respiro affannoso. L'esposizione prolungata può danneggiare il tratto respiratorio e i polmoni ed è corrosivo per occhi, cute e vie respiratorie.

- Piretro: l'inalazione può provocare mal di testa, nausea e vomito, mentre esposizioni ripetute possono causare asma.

- Acido borico: l'inalazione può causare tosse e mal di gola.

- Etil carbammato: può provocare tosse e respiro affannoso se inalato.

- Formaldeide: l'inalazione può causare tosse, mal di gola, sensazione di bruciore retrosternale, mal di testa e respiro affannoso. È irritante per occhi e vie respiratorie, può causare edema polmonare ed è cancerogena.

- 2,3,7,8-Tetraclorodibenzo-p-diossina: irritante per occhi, cute e vie respiratorie, può causare cancro con effetti ritardati.

- Ossido di etilene: l'inalazione può causare tosse, sonnolenza, mal di testa, nausea, mal di gola, vomito e debolezza. È tossico, irritante per occhi, cute e vie respiratorie, cancerogeno e può provocare asma.

- Cloro attivo: può provocare tosse, difficoltà respiratoria, respiro affannoso, mal di gola ed edema polmonare se inalato.

- Ozono: può causare mal di gola, tosse, respiro affannoso, difficoltà respiratoria, mal di testa ed edema polmonare se inalato.

 

La differenza tra pulizia, disinfezione e sanificazione - Ariete - Servizi Integrati

In conclusione, è fondamentale fornire una formazione adeguata al personale coinvolto nelle attività di pulizia, per insegnare loro i metodi corretti di igiene ambientale, l'uso appropriato di detergenti e disinfettanti, misure di prevenzione e protezione individuale, nonché i criteri per verificare l'esecuzione corretta delle operazioni.

È essenziale utilizzare i dispositivi di protezione individuale (DPI) più adatti, inclusi quelli per proteggere le vie respiratorie, come facciali filtranti, semimaschere, maschere intere e autorespiratori, soprattutto in ambienti con carenza di ossigeno o presenza di sostanze tossiche o agenti biologici trasmissibili per via aerea. Le operazioni di pulizia dovrebbero essere eseguite preferibilmente quando non vi sono persone presenti, per evitare interferenze o rischi per la salute umana.

 

Prodotti consigliati:

 

 

 

 

 

Resta informato
Resta al sicuro.

 

Articoli correlati

Dicembre 13, 2023 Safety guide: Steel industry

BLS Safety Guide: Industria siderurgica Guida realizzata dalla monografia redatta dal Dott. Antonio Moffa, dalla Dott.ssa Claudia Beccaria e dall’Ing. Lucrezia Giorgi dell’Unità di Terapie Integrate in Otorinolaringoiatria della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma.   Le operazioni di manipolazione dei metalli sono riconosciute e classificate come quelle che espongono al più alto rischio […]

Link
Settembre 5, 2022 Champions in Safety | San Marino GrandPrix

Il Misano World Circuit Marco Simoncelli ha ospitato ieri il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini con la gara della MotoGP. domenica 4 settembre 2022   Questo circuito è intitolato alla memoria di Marco Simoncelli, motociclista italiano deceduto nel 2011 durante il Gran Premio della Malesia.   Per la gara di […]

Link
Aprile 11, 2019 BLS è ora membro di BSIF

BLS NorthWest è orgogliosa di annunciare che è ora membro e fornitore registrato della British Safety Industry Federation (BSIF). "Chiunque può vendere sicurezza, ma non dovresti comprare sicurezza da chiunque" I membri BSIF accettano di eseguire regolarmente test annuali sui propri DPI, oltre ai normali test e al percorso CE a cui tutti i nostri […]

Link
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi aggiornamenti sui nostri eventi, le novità in catalogo e le prossime iniziative.
Iscriviti

Contattaci

Scrivici per ogni tua esigenza, ti risponderemo entro 48 ore.
Richiedi informazioni

BLS S.R.L.
Società a Socio Unico
via dei Giovi, 41 - 20032 Cormano (MI) - Italia
t/f +39 02 39310212 / 66200473
info@blsgroup.it
Privacy Policy - Cookie Policy

Sede Legale
via dei Giovi, 41 – 20032 Cormano (MI) - Italia
Capitale Sociale | Share Capital: Euro 600.000,00 i.v.
C.C.I.A.A. - R.E.A.: MI 1186898
Partita IVA | VAT N°: IT12296780153
C.F. e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 07822320151

BLS IBERIA / Av. Pau Casals, 8 08182 Sant Feliu de Codines Barcelona - Spain
BLS NORTHWEST / Reeweg, 132 3343 AP H.I. Ambacht Rotterdam - The Netherlands
BLS DO BRASIL / Rua Alvarenga Peixoto, 307 05095-010 Sao Paulo - SP - Brazil
BLS GERMANY / Dünner Straße 249 D-41066 Mönchengladbach - Germany
BLS FRANCE / 18 Porte du Grand Lyon 01700 Neyron - France

crossmenuchevron-downcross-circle